AGENZIA DELLE ENTRATE - INVIO FATTURE TRAMITE SISTEMA TESSERA SANITARIA

Pochi giorni fa l’Agenzia delle Entrate ha ricordato che solo le spese tracciate ovvero fatture pagate per prestazioni ad animali da compagnia saranno riportate nella dichiarazione 730 precompilata.
FNOVI condivide tempestivamente tutte le informazioni pubblicate dall’Agenzia delle Entrate sul Sistema Tessera Sanitaria.

A dicembre 2019 avevamo precisato che dal 2020 la detrazione sulle spese veterinarie sarebbe stata possibile solo a seguito di pagamenti tracciabili.

COSA CAMBIA?
Per i medici veterinari nulla, perché il STS prevede già le modalità per l’invio delle spese pagate dai clienti anche in contanti. Le sanzioni sono previste sempre e solo per il mancato invio da parte dei soggetti obbligati.
Per i proprietari di animali da compagnia la detrazione delle spese, come già precisato a dicembre dell’anno scorso quindi prima dell’inizio del nuovo anno e dell’entrata in vigore del nuovo provvedimento, sarà possibile solo per le spese pagate con metodi tracciali. Quindi non in contanti.

PROSSIMAMENTE L’Agenzia delle Entrate fornirà ulteriori precisazioni e non appena disponibili le pubblicheremo sul portale.